La Nostra Pratica

Tohei Sensei ha sviluppato le diverse discipline che pratichiamo per renderle accessibile a tutti, l’esperienza di unificazione di mente e corpo. Anche se ogni metodo di pratica ci porta a questa esperienza, ognuno di essi copre diversi aspetti e campi di applicazione. Quando visitate un Dojo vi renderete conto che la nostra formazione non è chiaramente divisa in queste discipline, ma piuttosto pratichiamo una combinazione che si traduce in un’esperienza equilibrata in ogni classe secondo il suo obiettivo. Noterete che nella maggior parte dei dojo generalmente dividono la loro formazione tra le classi Ki e classi di Ki-Aikido. Nelle classi Ki pratichiamo regolarmente la Meditazione Ki, la respirazione Ki, esercizi ed i Test di Ki, così come Kiatsu o Sokushin no Gyo. Nelle classi di Ki-Aikido di solito iniziamo con pochi minuti di respirazione Ki e possiamo fare alcuni esercizi Ki per entrare gradualmente in movimento, ma la maggior parte della classe sarà Ki-Aikido, si può includere anche un allenamento con una spada di legno (bokken) o bastone (jo). Spesso il programma nel Dojo comprenderà prima una classe di Ki seguita da una classe di Ki-Aikido, così la vostra formazione vi fornirà un’esperienza completa ed equilibrata per la mente e corpo.    

Nella formazione Ki impariamo i principi di una postura naturale basata su una mente calma, e poi impariamo ad applicare questi principi ai movimenti di base ed a i vari esercizi come la respirazione. La vera calma che nasce dall'unificazione di mente e corpo è come quella dell'occhio dell'uragano che rimane immobile anche nel mezzo del movimento più veloce o rimane intatta in situazioni di stress o di conflitto. Nelle diverse tecniche di Ki-Aikido ci esercitiamo in coppia per mantenere la nostra postura naturale, rimanere calmi e centrati per guidare il nostro partner con fiducia. Quando cerchiamo di convincere qualcuno a fare qualcosa usando la nostra mente egoista, la sua mente resisterà naturalmente. Anche il tuo corpo non può essere spostato efficacemente usando la forza o la violenza, perché ancora una volta la tua mente si resisterà automaticamente. La non dissoluzione è al centro di Ki-Aikido - ci esercitiamo per rispettare la mente degli altri, ad accettare il ki del momento e, di conseguenza, a condurre una vita senza conflitti. In questo modo i principi di Ki sono sperimentati a tutti i livelli di percezione, incarnato nel tempo e quindi incorporato nella vita.

Shinshin Toitsu Aikido – Aikido con mente e corpo unificati

Nella formazione Ki impariamo i principi di una postura naturale basata su una mente calma, e poi impariamo ad applicare questi principi ai movimenti di base ed a i vari esercizi come la respirazione. La vera calma che nasce dall’unificazione di mente e corpo è come quella dell’occhio dell’uragano che rimane immobile anche nel mezzo del movimento più veloce o rimane intatta in situazioni di stress o di conflitto. Nelle diverse tecniche di Ki-Aikido ci esercitiamo in coppia per mantenere la nostra postura naturale, rimanere calmi e centrati per guidare il nostro partner con fiducia. Quando cerchiamo di convincere qualcuno a fare qualcosa usando la nostra mente egoista, la sua mente resisterà naturalmente. Anche il tuo corpo non può essere spostato efficacemente usando la forza o la violenza, perché ancora una volta la tua mente si resisterà automaticamente. La non dissoluzione è al centro di Ki-Aikido – ci esercitiamo per rispettare la mente degli altri, ad accettare il ki del momento e, di conseguenza, a condurre una vita senza conflitti. In questo modo i principi di Ki sono sperimentati a tutti i livelli di percezione, incarnato nel tempo e quindi incorporato nella vita.
Negli esercizi di Ki impariamo i principi di una postura naturale e rilassata basata su una mente calma, scopriamo l'unificazione di mente e corpo e impariamo come applicarla alle varie posture e movimenti. Noi pratichiamo un "Esercizio di 3 minuti", Junan Taiso (esercizi di stretching naturale seduti sul pavimento), l’Aiki Taiso o Hitori Waza (movimenti base da soli adattati da Ki-Aikido), e Taiso di unificazione con ritmo (una serie di movimenti eseguiti per 5 minuti con la propria musica). Tutti sono praticati naturalmente e ritmicamente con mente e corpo unificati. Per vedere se abbiamo davvero esperienza di unificazione durante questi esercizi, il nostro partner può fare un “Test di Ki”. Con calma seduti o in piedi in posizioni diverse, o in movimento, un compagno tocca il corpo dell’altro e controlla se può essere spostato per mostrarci se in quel momento sta sperimentando l'unificazione e se ci mostra lo stato della mente calma. Oltre alle posture innaturali e abituali e ai modelli di movimento, possiamo scoprire modelli di comportamento e di pensiero che ci impediscono di sperimentare l'unità di mente e corpo.

Esercizi Ki e Ki Test

Negli esercizi di Ki impariamo i principi di una postura naturale e rilassata basata su una mente calma, scopriamo l’unificazione di mente e corpo e impariamo come applicarla alle varie posture e movimenti. Noi pratichiamo un “Esercizio di 3 minuti”, Junan Taiso (esercizi di stretching naturale seduti sul pavimento), l’Aiki Taiso o Hitori Waza (movimenti base da soli adattati da Ki-Aikido), e Taiso di unificazione con ritmo (una serie di movimenti eseguiti per 5 minuti con la propria musica). Tutti sono praticati naturalmente e ritmicamente con mente e corpo unificati. Per vedere se abbiamo davvero esperienza di unificazione durante questi esercizi, il nostro partner può fare un “Test di Ki”. Con calma seduti o in piedi in posizioni diverse, o in movimento, un compagno tocca il corpo dell’altro e controlla se può essere spostato per mostrarci se in quel momento sta sperimentando l’unificazione e se ci mostra lo stato della mente calma. Oltre alle posture innaturali e abituali e ai modelli di movimento, possiamo scoprire modelli di comportamento e di pensiero che ci impediscono di sperimentare l’unità di mente e corpo.
In Meditazione Ki calmiamo la nostra mente al punto uno nel basso addome. Quando noi condensiamo questo punto uno infinitamente a metà, metà, metà...... sperimenteremo la vera calma di vita e l'unificazione con il Ki dell'universo infinito. Sentiamo il silenzio dietro tutti i suoni..... percepiamo lo spazio in cui appaiono tutte le cose, gli eventi, i pensieri e le emozioni.... Scopriamo la nostra vera coscienza universale (reiseishin). Così, la meditazione sviluppa una vera calma, chiarezza ed equanimità che non può essere disturbata dall'atteggiamento degli altri. Così, la meditazione (respirazione Ki) sono elementi indispensabili del nostro studio del Ki-Aikido come preparare il terreno per essere veramente uno con il nostro compagno, senza considerarlo come un avversario, per rendersi conto che stiamo effettivamente attraversando il percorso dell'universo insieme. Vivere in questo stato di calma ci permette di svilupparci bene ed efficacemente, indipendentemente da ciò che la vita ci riserva.

Meditazione Ki

In Meditazione Ki calmiamo la nostra mente al punto uno nel basso addome. Quando noi condensiamo questo punto uno infinitamente a metà, metà, metà…… sperimenteremo la vera calma di vita e l’unificazione con il Ki dell’universo infinito. Sentiamo il silenzio dietro tutti i suoni….. percepiamo lo spazio in cui appaiono tutte le cose, gli eventi, i pensieri e le emozioni…. Scopriamo la nostra vera coscienza universale (reiseishin). Così, la meditazione sviluppa una vera calma, chiarezza ed equanimità che non può essere disturbata dall’atteggiamento degli altri. Così, la meditazione (respirazione Ki) sono elementi indispensabili del nostro studio del Ki-Aikido come preparare il terreno per essere veramente uno con il nostro compagno, senza considerarlo come un avversario, per rendersi conto che stiamo effettivamente attraversando il percorso dell’universo insieme. Vivere in questo stato di calma ci permette di svilupparci bene ed efficacemente, indipendentemente da ciò che la vita ci riserva.
Di tutte le nostre fonti di energia (dormire, mangiare, bere.....), la respirazione è l'unica di cui non possiamo fare a meno nemmeno per pochi minuti. Un modello di respirazione naturale, centrato nel basso addome (in contrasto con la respirazione del torace superiore della maggior parte delle persone) è la chiave per consentire il flusso naturale del Ki attraverso di noi, che è della massima importanza per la nostra salute. Seduti in una calma vivace prestiamo attenzione al nostro respiro, centrato nel nostro Punto Uno nel basso addome, collegato con l'universo infinito. La respirazione di Ki è un esercizio essenziale per approfondire l'esperienza di unificazione della mente e del corpo e l'unificazione con il Ki dell'universo. Il respiro Ki sarà insegnato e praticato in gruppo nel Dojo, con l'aiuto e le correzioni necessarie del Sensei, ma naturalmente è anche bene praticare da soli a casa. Per molti studenti un tempo di seduta quotidiana praticando la respirazione di Ki e la Meditazione di Ki alla fine diventa una cosa così usuale come lavarsi o mangiare.

Respirazione Ki

Di tutte le nostre fonti di energia (dormire, mangiare, bere…..), la respirazione è l’unica di cui non possiamo fare a meno nemmeno per pochi minuti. Un modello di respirazione naturale, centrato nel basso addome (in contrasto con la respirazione del torace superiore della maggior parte delle persone) è la chiave per consentire il flusso naturale del Ki attraverso di noi, che è della massima importanza per la nostra salute. Seduti in una calma vivace prestiamo attenzione al nostro respiro, centrato nel nostro Punto Uno nel basso addome, collegato con l’universo infinito. La respirazione di Ki è un esercizio essenziale per approfondire l’esperienza di unificazione della mente e del corpo e l’unificazione con il Ki dell’universo. Il respiro Ki sarà insegnato e praticato in gruppo nel Dojo, con l’aiuto e le correzioni necessarie del Sensei, ma naturalmente è anche bene praticare da soli a casa. Per molti studenti un tempo di seduta quotidiana praticando la respirazione di Ki e la Meditazione di Ki alla fine diventa una cosa così usuale come lavarsi o mangiare.
Kiatsu è una forma di Ki terapia sviluppata da Koichi Tohei Sensei. Il "terapeuta" Kiatsu aiuta il "paziente" a ritrovare la sua unità con il potere curativo del flusso naturale del Ki dell'Universo. Kiatsu non si concentra su punti ne usare una forte pressione, ma piuttosto ci colleghiamo toccando e seguendo "linee" che naturalmente diventano più profonde come necessario. Collegandosi tra loro nell'unificazione della mente e del corpo e con il flusso naturale del Ki, permettiamo che la vostra mente e corpo si rilassino e si coordinino nell'unificazione e vediamo come tensioni e blocchi si dissolvono, dandovi la sensazione di maggiore energia o il flusso del Ki. Invece di guarire attivamente l'altro, aiutiamo il potere di guarigione che il suo corpo e la sua mente possiedono naturalmente. Kiatsu è eccellente anche come autoterapia. Evidentemente regolare meditazione e respirazione Ki si espanderà la nostra capacità di dare Kiatsu, così come la pratica di collegamento con il nostro partner in Ki-Aikido e viceversa.

Kiatsu

Kiatsu è una forma di Ki terapia sviluppata da Koichi Tohei Sensei. Il “terapeuta” Kiatsu aiuta il “paziente” a ritrovare la sua unità con il potere curativo del flusso naturale del Ki dell’Universo. Kiatsu non si concentra su punti ne usare una forte pressione, ma piuttosto ci colleghiamo toccando e seguendo “linee” che naturalmente diventano più profonde come necessario. Collegandosi tra loro nell’unificazione della mente e del corpo e con il flusso naturale del Ki, permettiamo che la vostra mente e corpo si rilassino e si coordinino nell’unificazione e vediamo come tensioni e blocchi si dissolvono, dandovi la sensazione di maggiore energia o il flusso del Ki. Invece di guarire attivamente l’altro, aiutiamo il potere di guarigione che il suo corpo e la sua mente possiedono naturalmente. Kiatsu è eccellente anche come autoterapia. Evidentemente regolare meditazione e respirazione Ki si espanderà la nostra capacità di dare Kiatsu, così come la pratica di collegamento con il nostro partner in Ki-Aikido e viceversa.
Sokushin no Gyo (meditazione a campana) è una forma di misogi (pulizia) che comprende tutto il nostro essere. L'azione di "battere" (far cadere) ripetutamente la campana e gridare insieme per un lungo periodo di tempo (di solito da 15 a 30 minuti) può essere faticosa e mette alla prova la resistenza del corpo e della mente. Tohei Sensei ha sviluppato Sokushin no Gyo come esercizio per comprendere e mantenere l'unificazione di mente e corpo in piena azione. Senza l'unificazione di mente e corpo Sokushin nessun Gyo è difficile o addirittura impossibile da mantenere. Ma quando la mente e il corpo sono uno completamente rilassati, il Ki dell'universo può fluire naturalmente. Così Sokushin no Gyo rafforza la nostra volontà di dare il 100% - e sperimentarlo ci aiuta a convincerci che grandi risultati sono possibili quando mente e corpo sono una cosa sola - una lezione molto preziosa per la nostra vita.

Sokushin no Gyo

Sokushin no Gyo (meditazione a campana) è una forma di misogi (pulizia) che comprende tutto il nostro essere. L’azione di “battere” (far cadere) ripetutamente la campana e gridare insieme per un lungo periodo di tempo (di solito da 15 a 30 minuti) può essere faticosa e mette alla prova la resistenza del corpo e della mente. Tohei Sensei ha sviluppato Sokushin no Gyo come esercizio per comprendere e mantenere l’unificazione di mente e corpo in piena azione. Senza l’unificazione di mente e corpo Sokushin nessun Gyo è difficile o addirittura impossibile da mantenere. Ma quando la mente e il corpo sono uno completamente rilassati, il Ki dell’universo può fluire naturalmente. Così Sokushin no Gyo rafforza la nostra volontà di dare il 100% – e sperimentarlo ci aiuta a convincerci che grandi risultati sono possibili quando mente e corpo sono una cosa sola – una lezione molto preziosa per la nostra vita.